lunedì 23 gennaio 2012

I segreti di Instagram [ricerca]

Instagram è uno dei fenomeni del momento: in molti lo indicano come il social network del 2012, sta superando (i 15 milioni di utenti e...) Foursquare nella corsa ad essere la social mobile app più diffusa sul globo (e considerando che per il momento "gira" solo su iOS non è poco!). Lo sbarco di Obama inoltre gli ha dato la definitiva consacrazione mediatica.

Ma quali sono i segreti del successo di questa piattaforma contraddistinta da una community di fedeli così attiva e creativa?

Per sviscerarli ho utilizzato una tecnica di ricerca già sperimentata appieno con il tema Foursquare Vs Privacy e parzialmente per carpire le potenzialità di Tumblr: mi sono rivolto a chi davvero avrebbe potuto soddisfare le mie (e vostre, immagino!) curiosità sull'argomento, ossia utenti ad alta consapevolezza della piattaforma, scovati nel mio network di contatti (blog, pagina facebook e twitter), e gli ho posto una serie di domande in quella che si è trasformata in una vera e propria intervista collettiva.

In seguito ho rielaborato le risposte e ho raccolto alcuni dati sul fenomeno, sintetizzando il tutto in una presentazione già disponibile sul mio spazio slideshariano.

Questi, secondo i miei interlocutori ed il sottoscritto, i veri segreti di Instagram:
  • Semplicità di utilizzo e rapidità di condivisione.
  • Fotografia e internet mobile costituiscono un mix esplosivo.
  • Le foto raccolte e arricchite con semplici filtri risultano spesso di buona qualità, spontanee e di effetto. Chiunque senza particolari competenze fotografiche può essere soddisfatto delle proprie foto.
  • Una community numerosa, frizzante, eterogenea di fedeli che hanno dato origine ad un network di numerose micro-community, dando un’anima “fisica” all’applicazione.
  • Intorno ad Instagram (soprattutto per ovviare ai suoi difetti) è sorto un frizzante universo di applicazioni che ne ha esteso e potenziato l’utilizzo, rendendolo popolare.
  • Come strumento di engagement, raccoglitore di contenuti smart e piattaforma di stortytelling, Instagram è appetibile per i brand sopratutto dei settori moda, turismo, food ed editoria.
Ed eccovi tutta la presentazione. Sentitevi liberi di commentare, approvare, disapprovare, condividere o ignorare...



Un sentito ringraziamento a chi mi ha dedicato parte del suo tempo:

Alessandro Fortuna – Tra le altre cose... Community Manager Instagramers Piceni

Ilaria Barbotti – Tra le altre cose... Community Manager Instagramers Italia

Alessandro Fontana – Tra le altre cose... si occupa Marketing Turistico e Fotografia

Rocco Rossitto – Tra le altre cose... Community Manager Instagramers Catania

Giuseppe Brambilla – Tra le altre cose... Social Media Strategist

Luca Della Dora – Tra le altre cose... si occupa di Social Media e ama la fotografia

0 commenti:

Posta un commento

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.